قالب وردپرس درنا توس
Home https://server7.kproxy.com/servlet/redirect.srv/sruj/smyrwpoii/p2/ Esteri https://server7.kproxy.com/servlet/redirect.srv/sruj/smyrwpoii/p2/ Conta con suo figlio alla cena del G7 L'ambizione di fare Macron italiano

Conta con suo figlio alla cena del G7 L'ambizione di fare Macron italiano



Tutti gli fanno una domanda. Macron vuole una previsione, Merkel gli chiede quante opportunità ha di rimanere a Palazzo Chigi, che accetta il backcountry, l'incoraggiamento, in breve, circondato da amore e cura e anche attraverso il pizzico di divertimento, soprattutto dalla Francia e dalla Germania, durante il difficile periodo Salvini. : nelle cancellerie in Europa, almeno nella maggior parte di essi, brindano al fatto che il leader della Lega potrebbe porre fine all'opposizione.

A tutti coloro che hanno chiesto Giuseppe Conte ha risposto con notevole diplomazia, in opposizione alla riserva quasi tetragonale. L'unico commento che ha fatto su se stesso, quando gli è stato chiesto se c'era la possibilità di continuare a partecipare a lui alle celebrazioni internazionali: sono tranquillo, vediamo, spero sicuramente che il mio Paese possa avere di una legislatura governativa stabile, in grado di garantire mercati e proseguire le riforme sotto la mia guida.

Questi sono frammenti del G7 in cui il preside si presenta a una cena di leader accompagnati da suo figlio Niccolm in giacca e cravatta. Questa è quasi la prova del registro internazionale di Giuseppe Conte che non sarebbe stato possibile senza l'Italia. Conte senza dubbio in questi tempi l'ago dell'equilibrio, Fico non si trasferisce a Palazzo Chigi lo sollevò, Di Maio lo indica come una condizione importante, nonostante Zingaretti rapidamente archiviato contro di lui che fu costretto a trattare con l'ombra del capo principale da Biarritz a Roma.

Nell'ufficio della gestione ordinaria assume un importo straordinario per un parter di giocatori che non possono ottenere la palla. Andare all'università non sembra. Ha scoperto dai sondaggi di avere un alto grado di approvazione e intendeva approfittarne, voleva aumentarlo. Sembra che abbia una grande ambizione: interpretare me stesso come un Macron italiano.

Indubbiamente fornito da i boatos del Parlamento dichiararono che l'M5S poteva piegarsi su richiesta della leadership del Partito Democratico e riunirsi in una figura indipendente, ma è anche vero che la posizione è quasi inquieta e, forse, alla fine potrebbe essere dem piegare. Ribadiscono i grillini: la soluzione di Conte, i parlamentari tagliano e l'incontro con gli altri 9 punti stabiliti dal primo ministro Luigi Di Maio. Non puoi aspettare altro tempo solo sulle basi. non c'è verità.

In breve, un muro contro un muro con risultati inaspettati, aperto a tutte le soluzioni.

25 agosto 2019 | 22:24

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI


Source link